Trama dell' Iliade:

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Trama dell' Iliade:

Messaggio  Jake92 il Ven Dic 02, 2011 10:25 pm

Poema epico costituito da circa venticinque mila versi articolati in ventiquattro canti attribuito a Omero, composto in esametri dattilici; narra gli episodi del decimo e ultimo anno dell'assedio che i greci posero intorno alle mura di Troia o Ilio. La spedizione contro Troia, secondo la leggenda, nacque per volere di Menelao, re di Sparta per vendicare il rapimento della moglie Elena; a guidarla fu Agamennone il più potente re dei greci. Alla spedizione parteciparono con navi ed eserciti numerosi re e principi.

QUESTO è PROPRIO IL RIASSUNTO MOLTO BREVE, SOTTO TI METTO TUTTA LA TRAMA

L’Iliade (da “Ilio”, nome greco della città di Troia) non racconta l’intera vicenda della guerra di Troia; narra soltanto un episodio cruciale, che ha luogo poco tempo prima della fine del conflitto. L’azione si svolge in circa cinquanta giorni, dal ritiro di Achille dal combattimento perché irato contro Agamennone al suo rientro in battaglia per vendicare la morte dell’amico Patroclo.

È il decimo e ultimo anno dell’assedio di Troia; nel campo dei greci infuria un’epidemia inviata da Apollo, adirato perché Agamennone, re dei greci e comandante supremo dell’esercito acheo, ha preso prigioniera la giovane Criseide e rifiuta di renderla al padre, sacerdote del dio. L’indovino Calcante svela la causa dell’epidemia e suggerisce di restituire la fanciulla per placare l’ira di Apollo. Agamennone pretende in cambio Briseide, schiava del più valoroso tra i guerrieri greci, Achille, che l’aveva ricevuta come premio di guerra dallo stesso Agamennone. Achille si sente disonorato, s’infuria e decide di ritirarsi dalla guerra. Sua madre Teti chiede e ottiene da Zeus di ostacolare i greci fino a quando Achille non torni a combattere (canto I). Zeus manda ad Agamennone un sogno ingannevole che lo convince sia giunto il momento di attaccare Troia (canto II). Inizia la battaglia e il troiano Paride si offre di sfidare in duello il greco Menelao per decidere le sorti della guerra: mentre i troiani e la bellissima Elena assistono alla scena dall’alto delle mura di Troia, Paride sta per soccombere, ma viene salvato da Afrodite (canto III). I combattimenti si interrompono e sembra che la guerra stia per concludersi, ma Era, che odia i troiani, ottiene da Zeus la promessa che Troia sarà sconfitta e distrutta. Per intervento di Atena la guerra riprende (canto IV): negli scontri si mettono in luce il greco Diomede, al quale Atena ha conferito una forza straordinaria, e i troiani Enea ed Ettore, sostenuti da Afrodite e Ares (canto V). Poiché i troiani stanno per avere la peggio, l’indovino Eleno consiglia al fratello Ettore, comandante dell’esercito troiano, di offrire sacrifici ad Atena affinché ridimensioni la potenza di Diomede. Ettore rientra in città, ordina i sacrifici e incontra la moglie Andromaca che, tra le lacrime, gli chiede di non esporsi in battaglia; Ettore, consapevole del proprio ruolo, la convince che sarebbe per lui un disonore non combattere in prima linea (canto VI). La battaglia riprende; Ettore sfida a duello Aiace Telamonio, ma la sfida rimane senza vincitori perché cala la notte (canto VII). Zeus vieta agli dei qualsiasi intervento nella guerra, che riprende dopo una breve tregua per seppellire i morti; i troiani incalzano i greci e li respingono verso le loro navi (canto VIII); gli achei decidono allora di inviare un’ambasceria ad Achille per chiedergli di tornare a combattere; l’eroe rifiuta, nonostante l’abile discorso di Ulisse (canto IX). Agamennone invia nella notte Ulisse e Diomede a esplorare il campo troiano: i due greci, dopo aver ricevuto la delazione del troiano Dolone, attraversano l’accampamento dei traci e ne fanno strage (canto X). Al mattino i combattimenti riprendono e molti guerrieri greci, tra i quali anche Agamennone, Diomede e Ulisse, vengono feriti (canto XI). I troiani, guidati da Ettore, riescono a sfondare il muro che i greci avevano costruito a difesa delle loro navi (canto XII), ma Poseidone rincuora gli achei, che reagiscono (canto XIII). Con l’aiuto del Sonno, Era ordisce un tranello per nascondere a Zeus l’aiuto che Poseidone sta offrendo ai greci, così Ettore viene ferito da Aiace e i troiani vengono messi in fuga (canto XIV). Zeus scopre l’inganno di Era e ordina a Poseidone di ritirarsi dalla guerra e ad Apollo di sanare la ferita di Ettore. I troiani riprendono vigore e appiccano il fuoco alle navi dei greci (canto XV). Per i greci la situazione si fa grave e Patroclo, il più caro amico di Achille, chiede all’eroe di prestargli le sue armi perché i greci credano che Achille sia tornato e si rianimino. Patroclo combatte con valore ma Ettore, aiutato da Apollo, lo uccide ai piedi delle mura di Troia (canto XVI). Alla notizia della morte di Patroclo, Achille decide di riprendere a combattere e si riconcilia con Agamennone, mentre la madre Teti fa forgiare per lui da Efesto delle nuove armi (canti XVII-XIX). Sceso in campo, Achille fa strage di troiani cercando Ettore (canti XX-XXI) e, trovatolo, lo uccide, non prima di aver appreso da lui che morirà per mano di Paride. Poi il greco lega il cadavere del nemico al suo cocchio e lo trascina nella polvere intorno alle mura di Troia, mentre Andromaca e le donne troiane piangono (canto XXII). Più tardi, nel campo dei greci, Achille partecipa ai giochi funebri in onore di Patroclo (canto XXIII). L’indomani gli dei inviano Teti da Achille per chiedergli di restituire il corpo di Ettore al padre Priamo, il quale, recatosi da solo nella tenda dell’eroe greco, commuove Achille con il suo dolore e ottiene la restituzione del cadavere del figlio. I troiani possono così celebrare adeguatamente i funerali del loro eroe (canto XXIV).

Per varie domande o commenti sull' Iliade; commentate qua, Grazie.
avatar
Jake92
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 210
Reputazione Buliderino : 37
Data d'iscrizione : 19.11.11
Età : 27
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente http://buliderhotel.italiaforum.net

Tornare in alto Andare in basso

Lòl

Messaggio  Luca il Dom Dic 04, 2011 12:37 pm

mi serviva proprio Very Happy
avatar
Luca
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Reputazione Buliderino : 0
Data d'iscrizione : 20.11.11
Età : 25
Località : Bulider

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trama dell' Iliade:

Messaggio  Yeah il Dom Dic 04, 2011 1:21 pm

Io mi scordo sempre la differenza tra Iliade e Odissea xD
avatar
Yeah
Utente Strong
Utente Strong

Messaggi : 122
Reputazione Buliderino : 7
Data d'iscrizione : 27.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trama dell' Iliade:

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum